Santo Volto

  • Stampa

 

Martedì 8 dicembre 2015

ore 18.00

Solennità dell'Immacolata Concezione

Apertura del Giubileo della Misericordia

con l'esposizione e la benedizione del telo raffigurante il Santo Volto di Cristo Pantokrator

il telo, la cui esposizione è stata approvata dal Vicariato, ha una superficie di circa 20 m2 e riporta l'immagine dell'icona del Santo Volto di Cristo Pantokrator, opera originale dell'iconografa e nostra parrocchiana Claudia Rapetti.

L'artista si è ispirata all'icona acheropita ("Non dipinta da mani d'uomo)  custodita nel Santuario della Scala Santa, vicino alla Basilica di San Giovanni in Laterano, la Cattedrale del Papa a Roma. La presenza a Roma della preziosa Acheropita, giunta probabilmente dall’Oriente, è documentata fin dalla metà dell’VIII secolo.

Per molti secoli i romani hanno portato l'icona in processione, e la tradizione si è interrotta solo durante il periodo di residenza dei papi ad Avignone.

Nel 2000 il Santo Papa Giovanni Paolo II ha voluto ripristinare la tradizione del Resurrexit.

La preziosità e la delicatezza della Sacra immagine, hanno sconsigliato il ripetersi dell’esposizione in Piazza San Pietro a motivo dei complessi problemi di conservazione di un’opera così importante. Pertanto si è pensato di realizzare una Nuova Acheropita con una interpretazione più moderna anche dal punto di vista tecnico e conservativo. La nuova Acheropita, opera del pittore iconografo georgiano Amrin Goglidze, fu presentata nella Pasqua dl  2007 da  Benedetto XVI.

È a quest'ultima immagine che si è ispirata Claudia Rapetti nella sua opera nella quale:

il profilo della chiesa rappresenta la nostra Comunità;

Il Volto di Cristo la presenza nella Comunità dei credenti;

lo Spirito Santo, invocato dalla Comunità.

 

Gesù Cristo è il volto della misericordia del Padre. Il mistero della fede cristiana sembra trovare in questa parola la sua sintesi. Essa è divenuta viva,visibile e ha raggiunto il suo culmine in Gesù di Nazareth.

(Papa Francesco Misericordiae Vultus Bolla di indizione del Giubileo Straordinario della Misericordia)