• Stampa

veronica

OPERAZIONE SANTA VERONICA

Aiuto ai profughi eritrei

Diocesi di Roma, Settore EST

PREFETTURA XVI

 


 

 Da qualche mese centinaia di profughi eritrei sono ammassati senza alcuna assistenza in uno stabile della nostra prefettura. La situazione della loro terra è tale che sono di fatto costretti a fuggire se vogliono continuare a vivere.

Non possiamo risolvere i loro problemi, solo porgere loro un gesto di umanità e di fraternità che nel loro calvario è comunque un’esperienza rarissima.

Non possiamo togliere loro la croce, ma solo asciugargli per un po’ il volto. Per questo l’iniziativa è stata battezzata: Operazione santa Veronica.

D’intesa con l’elemosineria apostolica, la farmacia vaticana, sant’Egidio, la Croce rossa, il vescovo di Settore e i centri caritas parrocchiali della nostra zona, stiamo organizzando un servizio di assistenza e di aiuto umanitario che partirà fra qualche settimana e durerà tutta l’estate.

 

Per ora siamo in fase di raccolta viveri e beni di prima necessità. A chi vuol partecipare è richiesto di portare in parrocchia – in particolare il Giovedì mattina al centro d’ascolto Caritas:

  • Per la cura della persona

Shampoo, bagno schiuma, Pannolini per bambini, Salviette umidificate.

  • Per il vitto

Scatolame: tonno, sardine, legumi, fagiolini. (Niente cibi da cuocere: non hanno fornelli), Omogeneizzati di frutta e di carne per bambini. Biscotti secchi, Acqua, Latte a lunga conservazione, Succhi di frutta

  • Per vestirsi                         

Asciugamani, Intimo uomo, donna, bambino, abiti estivi per uomo, donna e bambino, (no cambi di stagione! si va verso l’estate…), indumenti per bambini da sei mesi ai 10 anni, se è possibile scarpe

Nelle prossime settimane verranno comunicate le modalità concrete di sviluppo di questa iniziativa, che prevede anche un incontro con alcuni mediatori culturali eritrei per essere informati anche sulla situazione nella loro terra, ed un incontro di preghiera per loro e con loro (sono tutti cristiani copti).

Chi desidera dare il proprio aiuto e la propria disponibilità di tempo o di risorse, può segnalarlo AL NOSTRO CENTRO D’ASCOLTO CARITAS, attivo ogni giovedì dalle 10 alle 12.  

 

“Ho avuto fame e mi avete dato da mangiare … ho avuto sete e mi avete dato da bere … ero forestiero e mi avete accolto … nudo e mi avete vestito” (Mt 25)